L’impatto delle migrazioni nella sostituzione delle generazioni italiane e nella dinamica della popolazione italiana

Franco Bonarini (Università di Padova)

Abstract

L’impatto delle migrazioni nella sostituzione delle generazioni italiane e nella dinamica della popolazione italiana

È analizzata la sostituzione delle generazioni (femminili) italiane nate nel ventesimo secolo con riferimento alla nascita ed alle età successive. Allo scopo è utilizzata una nuova misura basata su un confronto tra i contingenti di due generazioni nate rispettivamente nell’anno t e nell’anno t+30, ambedue considerate a pari età. È valutato l’impatto delle migrazioni nel rapporto di sostituzione alle varie età tenendo distinto un effetto diretto, legato alla intensità dei flussi migratori, da un effetto indiretto, legato alle ripercussioni delle migrazioni sul numero dei nati negli anni successivi. Le generazioni nate nel ventesimo secolo non sono state rimpiazzate alla nascita, però quelle nate prima della seconda guerra mondiale sono poi state rimpiazzate alle età successive, contrariamente alle generazioni nate negli anni successivi che invece non sono state rimpiazzate neppure dopo la nascita. Il contributo delle migrazioni nella sostituzione è stato positivo solo nelle generazioni nate dopo il 1935 e sono stati prevalenti i contributi indiretti. Ripercussioni negative delle migrazioni, ancora prevalentemente legate agli effetti indiretti, si sono avuti anche nell’ammontare della popolazione residente, mentre si sono avute conseguenze modeste sulle caratteristiche strutturali per sesso ed età. Tuttavia la dinamica temporale dell’ammontare della popolazione effettiva nei prossimi decenni tende a coincidere con quella corrispondente della popolazione chiusa, considerata in assenza di migrazioni fin dal 1861 in poi.

The Impact of Migrations on the Italian Generation Replacement and on the Dynamics of the Italian Population Dynamics

The replacement of the Italian generations of women born in the twentieth century is analyzed with reference to the birth and successive ages. For that purpose we use a new measure based on a comparison between the contingents of the generations born in year t and in year t +30, respectively, both considered at the same age. The impact of migrations in the replacement ratio at various ages is estimated taking separate a direct effect, related to the intensity of migration flows, and an indirect effect, related to the impact of migrations on the number of births in later years. All the generations born in the twentieth century have not been replaced at birth, but those born before the Second World War were then replaced at successive ages, while the generations born in the successive years have not been replaced even after the birth. The contribution of migration in the replacement was positive only in the generations born after the 1935th. The indirect effect of migrations in the replacement has been prevalent. Negative effects of migrations also occurred in the amount of the resident population, while there were modest effects on the structural characteristics by sex and age. However, the temporal dynamics of the amount of the actual population in the coming decades tends to coincide with that of the corresponding closed population, considered in the absence of migrations since 1861.

Keywords

Sostituzione delle generazioni; impatto delle migrazioni; dinamica della popolazione; popolazione italiana