Mortalità e clima in Sardegna. Un caso di studio: Alghero (1890-1935)

Massimo Esposito (Università di Sassari)

Abstract

Mortalità e clima in Sardegna. Un caso di studio: Alghero (1890-1935)

Questo contributo è incentrato sull’analisi dell’influenza dei fattori climatici sulla mortalità nei primi anni di vita ad Alghero, un centro costiero della Sardegna settentrionale, per le coorti di nascita comprese fra il 1890 e il 1930. L’adozione di un approccio microanalitico ha evidenziato l’esistenza di differenziali di mortalità stagionali. Numerosi studi sul tema, relativi ad altre regioni italiane, hanno mostrato che l’inverno poteva comportare seri rischi per la sopravvivenza dei bambini. Per la Sardegna, invece, i risultati dello studio indicano che i rischi di morte erano più elevati in estate e in autunno, specialmente se in tali stagioni avveniva lo svezzamento.

Mortality and climate in Sardinia. A case study: Alghero (1890-1935)

This paper aims at analyzing the influence of climatic factors on infant and child mortality in a Sardinian coastal community, Alghero, for the birth cohorts 1890-1930. Adopting a micro-analytical approach some seasonal mortality differentials have been detected. If several studies referring to other Italian regions have shown that winter could represent a severe obstacle to child survival, especially in the early phase of life, in the Sardinian context death risks were higher in summer and autumn, in particular when coinciding with weaning.

DOI: 10.4424/ps2018-3

Keywords

Mortalità infantile; Sardegna; Fattori climatici.