Standard Life Tables for Western and Southern Europe from Antiquity to the Black Death

Irene Barbiera (Department of Statistical Sciences, University of Padova), Maria Castiglioni (Department of Statistical Sciences, University of Padova), Gianpiero Dalla Zuanna (Department of Statistical Sciences, University of Padova)

Abstract

Standard Life Tables for Western and Southern Europe from Antiquity to the Black Death

The purpose of this study is to infer the mortality regimes from human remains found in cemeteries excavated between Antiquity and the Black Death in 1347-49. We suggest a method to (1) move from the age distribution of deaths of a single cemetery to its death probability profile; (2) build Standard Life Tables (SLT) directly deduced from European necropolis, which can be used as terms of comparison with respect to other necropolises or group of necropolises. The SLT are constructed using 75 cemeteries (17,107 individuals), excavated in a vast region of Western and Southern Europe, that guarantee a trustable group of deaths by age. Life expectancy at five years varies from 27.2 (first quartile) to 38.8 (third quartile), with e5=32.8 for the median table. By comparing our SLT with other tables extrapolated for antiquity, we show that skeletal data can offer trustable information on European mortality from antiquity to the Black Death.

Tavole Tipo di Mortalità per l’Europa Occidentale e Meridionale dall’antichità alla peste nera

Scopo di questo studio è di ricostruire i regimi di mortalità usando i resti umani scavati in una serie di necropoli datate tra l’antichità e la peste nera del 1347-49. In questo lavoro suggeriamo un metodo per (1) passare dalla distribuzione per età dei decessi di una singola necropoli al profilo di probabilità di morte; (2) costruire Tavole Tipo di Mortalità direttamente dedotte dalle necropoli europee, che possono essere utilizzate come termini di confronto rispetto ad altre necropoli o gruppi di necropoli. Le Tavole Tipo sono costruite utilizzando 75 cimiteri (17.107 individui), scavati in una vasta regione dell’Europa occidentale e meridionale, che garantiscono dati affidabili di decessi per età. La speranza di vita a cinque anni varia da 27,2 anni (primo quartile) a 38,8 (terzo quartile), con e5 = 32,8 per la tavola mediana. Confrontando la nostra Tavola Tipo con altre tavole estrapolate per l’antichità, dimostriamo che i dati scheletrici possono offrire informazioni affidabili sulla mortalità europea dall’antichità alla peste nera.

DOI: 10.4424/ps2021-8

Keywords

Paleodemography; Mortality; Standard Life Tables; Demographic regimes in Antiquity and the Middle Ages.

Views: 224

Download PDF

Downloads: 139