Cronaca di un’epurazione mancata (luglio 1944-dicembre 1945)

Francesco Cassata (Università di Torino)

Abstract

Cronaca di un’epurazione mancata (luglio 1944-dicembre 1945)

Il processo di epurazione nei confronti di Corrado Gini, i cui documenti sono conservati presso l’Archivio Centrale dello Stato all’interno del fondo Professori Universitari Epurati (1944-1946) del Ministero della Pubblica Istruzione, assume un valore emblematico sia per quanto riguarda i meccanismi e le tensioni interne della ‘resa dei conti’ con il fascismo sia come modello di autorappresentazione del mondo accademico e dei suoi rapporti con la politica fascista.
I diversi momenti che scandiscono il procedimento contro Gini, dal luglio 1944 al dicembre 1945, sembrano fornire, infatti, una conferma dell’articolazione cronologica e concettuale dell’epurazione italiana, delineata dallo storico Hans Woller (1977) in quello che rimane a tutt’oggi il punto di riferimento storiografico sul tema.