Politiche di popolazione: una premessa

Carlo Alberto Corsini (Università di Firenze)

Abstract

Politiche di popolazione: una premessa

In un significato del tutto generale, quando si parla di politiche demografiche si fa riferimento all’insieme di quei provvedimenti adottati per intervenire sugli eventi di una popolazione, con lo scopo di modificare sia certi aspetti della sua dinamica (per ridurre o aumentare il numero delle nascite, per esempio), sia certe caratteristiche della sua struttura in termini di composizione e di distribuzione sul territorio (per esempio per frenare o accelerare flussi migratori per l’interno o con l’esterno del paese). Ci si richiama, dunque, ad un insieme molto variegato di interventi che non attengono soltanto agli aspetti quantitativi, né solo a quelli qualitativi, della popolazione, ma anche alla durata del tempo entro il quale si intende conseguire i risultati di tali interventi.

Keywords

Politiche di popolazione; ventesimo secolo; fascismo