Essere orfani. L’esempio di una comunità toscana in epoca prestatistica

Marco Breschi (Università di Sassari), Matteo Manfredini (Università di Parma)

Abstract

Lo studio del soggetto orfano conduce inevitabilmente nel mezzo di un crocevia dove s’intersecano i molteplici dibattiti dell’ultimo trentennio relativi alla storia dell’infanzia, della famiglia, delle donne, del pauperismo e delle istituzioni caritativo-assistenziali. Con questa premessa, l’angolo di lettura è necessariamente una semplificazione di una ‘storia’ – quella dell’orfano – toccata spesso in modo del tutto incidentale, essendo rare le indagini di tipo quantitativo, soprattutto se paragonate a quelle dedicate ai bambini abbandonati. Questo lavoro si prefigge di valutare ‘quantitativamente’ alcune delle conseguenze demografiche sofferte dai minori in conseguenza di un evento traumatico quale la morte di uno dei genitori. L’ottica prescelta, sicuramente riduttiva, trova però una giustificazione nel contesto italiano per il quale si dispone solo di alcune approssimative valutazioni sui rischi di morte indotti dalla condizione di orfano.

Keywords

Orfani; Toscana; Italia; età prestatistica