La scelta matrimoniale: Firenze alla metà dell’Ottocento

Carlo Alberto Corsini (Università di Firenze), Giambattista Salinari (Università di Firenze)

Abstract

La scelta matrimoniale: Firenze alla metà dell’Ottocento

Questo lavoro concerne un primo approccio alla storia della popolazione fiorentina nei primi decenni del diciannovesimo secolo e si concentra principalmente su due questioni fra loro fortemente interconnesse: la struttura del mercato matrimoniale nella città e nel suo contado, e lo sviluppo di processi di mobilità sociale nella popolazione cittadina per effetto del matrimonio. Le due questioni sono considerate come due aspetti dello stesso fenomeno. Da una parte, infatti, l’indebolirsi dei tradizionali sistemi di controllo sul matrimonio ebbe come effetto un aumento degli scambi matrimoniali fra classi sociali e, dall’altra, la crescente mobilità sociale nella popolazione urbana contribuisce ad una maggiore mobilità della popolazione rurale verso la città.

The marriage choice: Florence in the mid-Nineteenth century

This paper contains a sketch of the history of Florentine population in the early nineteen century and focuses on two main strictly related issues: the different typology of the marriage behaviour in the capital city of the Granduchy of Tuscany and in its ‘contado’ and the concurrent development of processes of social mobility in the urban population through marriage. The two issues are regarded as two different aspects of the same phenomenon that involves at the same time the urban and the rural population. On the one hand the weakening of traditional checks upon marriage makes it easier the marriage choice and, on the other hand, the growing flow of social mobility in the urban population makes it easier a growing flow of migrants to leave the ‘contado’.

Keywords

Matrimonio, alleanze matrimoniali, Firenze, Italia, diciannovesimo secolo