I minatori: popolo negletto. Ma cosa ne sappiamo?

Enrico Todisco (Università di Roma 'La Sapienza')

Abstract

I minatori: popolo negletto. Ma cosa ne sappiamo?

Le miniere costituivano un ambiente separato, particolare, perché concernevano la parte del pianeta meno apprezzata: il sottosuolo. La vita si esplicava lontano dalla vista e dal contatto con gli altri esseri umani che operavano in superficie. Nell’antichità tutta la vita di chi era costretto a lavorare in miniera procedeva sottoterra, tutto il giorno, tutta la notte, tutti i giorni, tutti gli anni, tutta la propria esistenza. Nelle miniere erano addetti gli schiavi, esseri ritenuti inferiori e non meritevoli degli stessi diritti umani spettanti ad ogni individuo. Gli schiavi non vedevano mai la luce del sole e non uscivano nemmeno da morti in quanto quasi sempre venivano seppelliti nelle stesse miniere.

Keywords

Miniere; minatori; demografia dei minatori; Italia