L’evoluzione demografica di Riomaggiore (Cinque Terre) dal XVIII al XX secolo

Gian Pietro Gasparini

Abstract

L’evoluzione demografica di Riomaggiore (Cinque Terre) dal XVIII al XX secolo

Lo scopo di questo lavoro è quello di analizzare le caratteristiche demografiche di Riomaggiore dal XVIII al XX secolo. I dati relativi ai censimenti della popolazione e alle serie parrocchiali di battesimi, sepolture e matrimoni hanno permesso di conoscere come la popolazione è cambiata nel tempo, unitamente alle principali tendenze che hanno caratterizzato la fecondità e la mortalità nel borgo. L’analisi si estende dagli ultimi decenni dell’antico regime al secondo dopo-guerra, un periodo cruciale di grandi trasformazioni. nel corso di circa due secoli abbiamo il più sostenuto aumento della popolazione seguito dal più significativo calo demografico, con fecondità, mortalità ed emigrazione che hanno di volta in volta un ruolo prevalente. Possiamo individuare in particolare tre periodi: gli ultimi decenni del XVIII secolo, quando si osserva un consistente aumento della popolazione in un contesto di antico regime, la seconda metà del XIX secolo, caratterizzata da un notevole deterioramento delle condizioni di vita e da un aumento della mortalità, e un terzo periodo (anni 1920-30), nel quale l’emigrazione diventa particolarmente rilevante. Inoltre, dagli ultimi decenni del XIX secolo, le evidenze tipiche della transizione demografica sono presenti in tutti gli indicatori demografici esaminati.

The demographic evolution of Riomaggiore (Cinque Terre) from the XVIII to the XX Century

The purpose of this paper is to analyze the demographic characteristics of Riomaggiore from the eighteenth to the twentieth century. Census information and parish series of baptisms, burials and marriages are used to estimate the population’s size and the main fertility and survival trends. The analysis cover a crucial and critical period from the ancient regime to the years after World War II: a phase of great social and economic transformations, when the most sustained increase in population is followed by the most significant demographic decline. The different role played by fertility, survival and migration components have been investigated and three specific sub-periods may be recognized: the last decades of the eighteenth century, when we can observe a remarkable population increase in an ancient regime context; the second half of nineteenth century, characterized by a considerable deterioration of living conditions and increased mortality; a third period (1920-1930 years) when the emigration becomes particularly relevant. Moreover, since the late nineteenth century the demographic transition signature can be detected in all examined demographic indexes.

Parole chiave
Proiezione inversa; Transizione demografica; Migrazioni; Sviluppo industriale; Liguria.

Keywords

Inverse projection; Demographic transition; Migration; Industrial development; Liguria.