Popolazione e proprietà attraverso le fonti fiscali bolognesi nell’età moderna

Matteo Troilo (Università di Bologna)

Abstract

Popolazione e proprietà attraverso le fonti fiscali bolognesi nell’età moderna

Gli studi di Athos Bellettini sulla popolazione a Bologna in età moderna hanno mostrato come le organizzazioni ecclesiastiche fossero le uniche a registrare il movimento della popolazione. I documenti fondamentali per ricerche storico demografiche, sia per la città che per il contado, sono quindi i registri parrocchiali, e solo dopo il 1847, anno del censimento pontificio, si ha uno strumento completo per l’analisi della popolazione. Le molte esenzioni fiscali di cui godevano i cittadini bolognesi e, di conseguenza, la mancanza fino alla fine del Settecento di un catasto hanno portato gli storici ad evitare studi demografici sulle fonti fiscali. Questi documenti presentano comunque delle interessanti notizie sulla popolazione e sull’economia delle comunità del contado. In questo articolo si analizzano le fonti fiscali bolognesi con l’obiettivo di comprendere se possano essere utilizzate anche per studi demografici.

Population and property through the fiscal sources in Bologna during the early modern age

Previous studies about population, made in particular by Athos Bellettini, reached the conclusion that in Bologna, during the Early Modern age, only the religious institutions counted population. For this reason parish registers are the essential records for research into the history of population in Bologna and in the country. Only after the population census of 1847 did Bologna have a precise count of the population. Historians avoided to use the fiscal sources as instruments for demographic survey because of the absence of a complete land register. There were many fiscal exemptions for the citizens and so fiscal sources registered only a part of the population. These records however have some interesting information about the population and the economy of the agricultural communities. This article focuses on the fiscal sources of Bologna with the aim of understanding the possibility of using them in demographics studies.

Keywords

Estimi; Bologna; catasti; economia; demografia