Il Regno di Napoli nella seconda metà del Seicento: il dibattito sulle numerazioni dei fuochi

Idamaria Fusco (Istituto di studi sulle Società del Mediterraneo - Napoli)

Abstract

Il Regno di Napoli nella seconda metà del Seicento: il dibattito sulle numerazioni dei fuochi

Nel Regno di Napoli di Età moderna la numerazione dei fuochi rappresenta la principale fonte in grado di fornire una visione complessiva della realtà demografica meridionale, pur presentando numerosi limiti legati alla sua natura di fonte fiscale. Per meglio comprendere la natura e i limiti di tale fonte, in questo saggio si analizza il dibattito che, nella seconda metà del Seicento, si svolgerà nelle sedi governative e che avrà a oggetto proprio le numerazioni.
In particolare, lo scoppio di una gravissima epidemia di peste tra il 1656 e il 1658 metterà in crisi l’intero sistema fiscale, basato su una numerazione, quella del 1648, già ampiamente criticata dagli stessi contemporanei. Da qui l’ampio dibattito, finora poco noto, che porterà all’adozione di vari rimedi provvisori e alla pubblicazione finale della successiva numerazione del 1669. Una numerazione, questa, che, lungi dall’essere definitiva, continuerà ad animare la discussione tra gli organi regi ancora negli anni seguenti.

The Kingdom of Naples in the second half of the 17th century: the debate on the counting of households

During the Early Modern Age, in the Kingdom of Naples the counting of households was the main source which can give us an overall view of Southern Italian demography, even though it has a lot of limits, being a ‘fiscal’ source. To better understand the characteristics and the limits of this source, in this essay we intend to analyse the debate that, in the second half of the 17th century, was held on the counting of households in governmental places.
In particular, the outbreak of a serious plague epidemic in 1656-1658 caused a crisis of the fiscal system, which was based on the counting of households of 1648, a counting that was widely criticized also by people living in the 17th century. The crisis of the fiscal system gave rise to a lively and not well known debate, which brought to the adoption of several provisional measures and to the final publication of the new counting of households of 1669: a counting, which, far from being ‘final’, went on animating the debate among the members of the government in the following years.

Keywords

Regno di Napoli; numerazione dei fuochi; peste; Seicento; fiscalità