La colonia di italiani a Cadice nell’anno 1773

Nuria González Alonso (CIESE-Comillas / Universidad de Cantabria)

Abstract

La colonia di italiani a Cadice nell’anno 1773

Il Padron de Milicias effettuato nella città di Cadice (Spagna) insieme ad altre fonti documentarie provenienti dall’Archivio Storico Provinciale di Cadice e dall’Archivio Storico Nazionale permette di avvicinarsi ad alcuni degli aspetti più significativi dell’emigrazione italiana in questa città durante il XVIII secolo. L’analisi viene completata studiando le attività professionali che gli italiani svolgevano una volta insediati in città e la loro distribuzione urbanistica nei quartieri di Cadice. I genovesi residenti a Cadice formavano la seconda colonia per numero di importanza dopo i francesi. Alcuni immigrati genovesi diventarono dei veri e propri aristocratici degli affari come, per esempio, Tomàs Miconi.

The colony of Italians in Cadiz in 1773

The Register of Militias of 1773 carried out in the city of Cadiz (Spain) together with other documentary sources from the Provincial Historical Archive of Cádiz and the National Historical Archive allows approaching some of the most significant aspects of the emigration of Italians to this town throughout the 18th century. The analysis is completed by studying the professional activities that the Italians carried out once settled in the city and its urban distribution in the neighborhoods of Cadiz. The Genoese settled in Cádiz constituted the second colony in number of importance after the French. Some Genoese immigrants became true business aristocrats, such as Tomas Miconi.

DOI: 10.4424/ps2019-8

Keywords

Padron de Milicias del 1773; Emigrazione italiana; Cadice, Spagna; Attività professionali.