I prigionieri del Distretto militare di Pistoia durante la Grande guerra Il caso dei ragazzi del ’97 e del ’98

Giuliana Freni (Università di Sassari)

Abstract

Avvalendosi della documentazione rappresentata dai ruoli matricolari, il presente lavoro mira ad analizzare alcune caratteristiche dei soldati del Distretto Militare di Pistoia delle classi 1897e 1898 caduti in prigionia nel corso del primo conflitto mondiale. Le analisi qui esposte si incentrano su un dataset in cui son state sistematizzate le informazioni contenute nei ruoli.
Dopo aver tentato di ricostruire il contesto economico e sociale cui appartenevano i giovani del distretto prima di essere arruolati, l’articolo si sofferma su quei fattori di carattere militare che possono aver esposto maggiormente alla cattura e quelli di tipo antropometrico e culturale che potrebbero aver contribuito alle possibilità di sopravvivenza in cattività. Dall’analisi emerge che, oltre al grado ricoperto, elementi chiave ai fini della sopravvivenza furono l’alfabetizzazione, e sebbene in misura meno evidente tra i soldati del nostro data set, una costituzione minuta.

Prisoners of Pistoia Military District during World War I (Born in 1897 and 1898)

Using ruoli matricolari  (service records) as source, this work aims at examining some characteristics of Pistoia Military District soldiers born in 1897 and in 1898 and captured as prisoners during World War I. The analysis provided is based on a data set in which the information obtained from ruoli matricolari are organized.
After having showed the economic and social background from where the young soldiers came from, this paper has tried to focus on those factors which may have played a key role in being captured, such as the grade and soldier’s assignment to corps in the Italian Army, and on those ones which may have contributed to the survival in prison, such as healthy teeth, literacy and body size. Upper grade in the Army, literacy and a small body size appear to have represented advantages during captivity.

DOI: 10.4424/ps2020-3

Keywords

Prima guerra mondiale; Prigionieri; Morti in prigionia; Pistoia; Ruoli matricolari.